in

Belen Rodriguez, “Rapita e rinchiusa con la mia famiglia da tre uomini armati”

Arriva come un macigno la rivelazione di Belen Rodriguez sul suo passato, che dalle pagine di un noto settimanale fa sentire tutta la sua rabbia per il dolore di una esperienza che l’ha segnata profondamente, un destino che l’ha cambiata per sempre.

belen

Belen Rodriguez parla dalle pagine del settimanale Chi di un’esperienza dolorosa che ha subito quando era ancora una ragazzina. La showgirl ricorda i momenti tristi passati nella sua amata terra, l’Argentina, in quei tempi messa in ginocchio da una grave crisi economica: “c’era la rivoluzione e la criminalità era ben presente. Dovevi prestare attenzione quando uscivi per strada, non potevi tornare a casa da sola”, ha raccontato Belen. Poi è arrivato il momento che ha segnato la sua vita: “erano le nove di sera: stavo rientrando in macchina con una persona, quando ci ha fermato un uomo con un passamontagna e una pistola in mano. Sono stata presa per i capelli, tirata fuori dall’ auto e buttata per terra”. Inizia così il racconto di un episodio triste, dettato dalla disperazione e dalla violenza di tre uomini armati che si sono introdotti in casa e hanno preso tutto quello che potevano: “si sono portati via la vita di una famiglia, l’hanno distrutta”. Le conseguenze sono state devastanti: “per me è stato un inferno, non volevo stare a casa da sola, avevo paura di essere ammazzata, ero una ragazzina adolescente che aveva visto la morte in faccia”.

La svolta è poi arrivata con l’arrivo di un’agenzia di modelle che l’ha scelta tra le 5 mila ragazze che si erano presentate per lasciare il paese e lavorare all’estero: “Le esperienze negative ti danno una forza e una determinazione che ti permettono di affrontare le sfide più dure e di avere una marcia in più”. E dà anche una lezione di vita: “La gente pensa che tu sia fortunata perché sei nata bella, e non sa che ognuno nasce con delle potenzialità, ma la differenza sta nel giocarsele bene”.

Jesé Rodriguez

Champions League: Real Madrid-Schalke 04, brutto infortunio al ginocchio di Jesé Rodriguez (Video)

È la festa del papà, anche se spesso è un genitore trascurato