in ,

Belgio: sventato attacco terroristico contro la polizia, arrestato il complice di Amedy Coubaly

In Belgio è allarme terrorismo. Questa mattina dodici persone, 9 uomini e 3 donne, sono state arrestate nella banlieue di Parigi, nel corso di una maxi-operazione iniziata ieri 15 gennaio ad opera della polizia belga, 12 le abitazioni perquisite. I pm hanno confermato che gli arrestati stavano preparando un attentato contro le forze dell’ordine: “L’attentato contro la polizia era imminente, gli obiettivi erano i commissariati e gli agenti per strada”.

L’allarme rimane pertanto altissimo, sulla scia del sangue seguito agli attentati al Charlie Hebdo e alla sparatoria a Montrouge. Tra i fermati, stando a quanto riportato da iTelé, ci sarebbe anche il principale complice di Amedy Coubaly – il terrorista facente parte, insieme ai fratelli franco-algerini, Chérif e Said Kouachi, del commando armato che per tre giorni ha tenuto sotto scacco la capitale francese – che gli avrebbe fornito “il più rilevante supporto logistico” e l’auto su cui viaggiava prima della sparatoria dell’8 gennaio a Montrouge.

L’uomo, sempre secondo le ultime news che citano fonti vicine agli inquirenti, sarebbe stato intercettato grazie alla presenza di materiale genetico rinvenuto nell’auto. L’attentato sarebbe stato messo in atto tra pochi giorni, secondo quanto emerso durante la conferenza stampa tenutasi presso la procura federale di Bruxelles. “L’attacco poteva essere sferrato ovunque sul territorio del Paese, sia contro commissariati che contro agenti sulla strada”, dicono gli inquirenti.

caterina balivo detto fatto night

Detto Fatto e Caterina Balivo: su Rai2 raddoppiano con il sabato e prime time

selvaggia lucarelli facebook

Selvaggia Lucarelli Facebook: il diario con il suo ex fidanzato Marco