in ,

Bella più di prima, Andrea Montovoli: “Così ho scoperto la mia passione” [INTERVISTA]

Il giovane attore italiano, Andrea Montovoli, da domenica 9 ottobre 2016 è su La 5 per presentare la quarta stagione di “Bella più di prima”. Per lui si tratta di un ruolo inedito: come è nata l’idea di prendere parte a un programma tutt’altro che inerente con la sua attività di attore? Lo ha svelato lo stesso Andrea Montovoli ai microfoni di UrbanPost in una lunga intervista dove ha ripercorso il suo passato a ‘Ballando con Le Stelle’ e messo a nudo la sua passione per la musica. Ecco cosa ci ha raccontato…

>>> TUTTO SUL MONDO DELLA TV CON URBANPOST<<<

Ciao Andrea, iniziamo da questo nuovo programma: “Bella più di prima”. Ci racconti come è nata questa collaborazione?
“Un progetto nato per caso. Io sono ‘drogato’ di sport e negli anni ho iniziato questo mio metodo di allenamento particolare e così a febbraio ho deciso di prendere l’attestato di personal trainer. Si cercava un nuovo membro della crew per ‘Bella più di prima’ per quanto riguarda medici e altri componenti dell’equipe e hanno accettato la mia proposta. Vediamo un po’ cosa ne viene fuori, ho dovuto lavorare tanto perché mi sono dovuto documentare sulle edizioni precedenti.”

Cosa ti ha spinto ad accettare ‘Bella più di prima’?
“Mi hanno impressionato tanto le storie diverse delle protagoniste, ognuno con un passato da raccontare. Dai loro occhi si trasmetteva la voglia di rifarsi una vita e andare avanti nonostante tutti i problemi: una bellissima esperienza.”

Ci sarai per un’altra stagione?
“Al momento mi godo le puntate. La prima è andata molto bene e sono arrivati i complimenti anche dalla rete. Adesso, però, mi dedico al mio lavoro e continuo a fare le riprese di ‘Sacrificio d’amore’, una fiction per canale 5 che arriverà nel 2017 ed è composta da 22 puntate. ‘Bella più di prima’ è un’esperienza importante a cui tengo molto perché mi piace sperimentare sempre cose nuove.”

Come mai questa esperienza di personal trainer?
“Come ho già detto amo lo sport e credo che sia un bene cercare di reinventarsi ogni giorno. Ci sono periodi in cui stai a casa e quindi mi piace imparare sempre cose nuove. L’amore per lo sport ce l’ho da sempre, un giorno mi sono detto: perché non sfruttare questa passione anche in ambito lavorativo? Ed eccomi qui…”

Hai già avuto modo di provare questa tua passione parallelamente ai tuoi impegni televisivi?
“Questa estate ho fatto un master-class, un allenamento in spiaggia al Sunset ed è andato molto bene. Ci sono diverse idee in cantiere per la stagione invernale: se il set me lo permetterà farò qualcosina. Magari in montagna, o in un grande parco delle città principali.”

Ti piace lo sport, ma anche la musica. Ti ricordi l’esperienza di Ballando con le Stelle?
“Sì, anzitutto la musica mi piace tanto e quando sono libero da impegni lavorativi mi piace passare le serate facendo dj-set. Per quanto riguarda Ballando con le Stelle, ho ottimi ricordi anche se sono passati già nove anni. Credo sia stato un ottimo workshop per me, anche perché stare 6 giorni su 7 a provare qualche insegnamento lo dà anche a chi, come me, prima non sapeva fare un passo di danza. Molto utile anche a livello attoriale. Ma a dirla tutta sono contento di tutte le esperienze fatte fino a oggi, anche l’Isola dei Famosi mi è servita tanto a livello interiore.”

morte dario fo

Dario Fo: morte di un quasi anarchico che se ne va cantando in ospedale

Anticipazioni L’Intervista 13 ottobre 2016: ospite Fabrizio Corona con le immagini dell’arresto