in

Ben Affleck nel remake di “Delitto per delitto”

L’attore americano Ben Affleck, dopo il successo di “Gone Girl” e secondo indiscrezioni, ritorna a lavorare con il regista David Fincher e la sceneggiatrice Gillian Flynn per il remake di uno dei film cult di Alfred Hitchcock intitolato “Stranger on a Train”, basato sull’omonimo romanzo di Patricia Highsmith e conosciuto in Italia con “Delitto per delitto”.

Il divo 42enne interpreterà il ruolo che, nella versione originale, era interpretato da Farley Granger nei panni di Guy Haines, un noto ma annoiato tennista, che vuole divorziare dalla moglie Miriam, una donna molto discussa e volgare, per poter sposare la più elegante e sofisticata Anne, figlia un senatore che potrebbe spianargli la strada per una carriera politica. Durante un viaggio in treno Guy incontra Bruno Anthony, un rampollo miliardario e scavezzacollo e gli propone un patto diabolico! L’idea è quella di un delitto perfetto: Bruno ucciderà Miriam, e in cambio Guy dovrà assassinare il padre di Bruno. Nessuno dei due ha un movente per il rispettivo crimine e di conseguenza non sospettabili…

Secondo Deadline in questa nuova versione cinematografica, Ben Affleck presterà il suo volto ad una star cinematografica, impegnata nella campagna promozionale per la sua candidatura agli Oscar. Ma il suo aereo privato subisce un guasto e l’uomo trova un passaggio per Tinseltown grazie a un ricco sconosciuto… Il remake s’intitolerà “Strangers” e vedrà Ben Affleck impegnato in questa nuova sfida nonostante i suoi numerosi progetti.

Su Rete4 Major Crimes

Stasera in tv: Coppa Italia Torino-Lazio e Le invasioni barbariche

Vueling 1 milione biglietti promozione voli low cost

Vueling, 1 milione di biglietti low cost in promozione