in ,

Benessere psichico: ecco come si misura e i sei punti da analizzare, tu come sei messo?

Il benessere psichico è un concetto abbastanza labile. Difficile stabilire quando la nostra salute mentale è accettabile, o quando ci sentiamo in pace psichicamente. Alcuni cercano il legame tra benessere psichico e alimentazione, altri tra salute psichica e sport. L’ultima novità a riguardo, però, arriva dalla University of Wisconsin-Madison. La professoressa Carol Ryff ha sviluppato il Psychological Well-Being Scales. Un questionario per misurare la nostra salute mentale.

In questo test, la psicologa americana ha individuato le componenti che, insieme, definiscono il nostro grado di benessere psichico. Autonomia, padronanza ambientale, crescita personale, relazioni positive con gli altri, scopo nella vita, auto accettazione. Vediamo di cosa si tratta.

Primo elemento da considerare per il nostro benessere psichico è l’autonomia. Questa è la capacità che abbiamo di decidere con la nostra testa, e non farci trascinare dalle pressioni esterne a cui siamo costantemente sottoposti. La padronanza ambientale ci permette di cogliere ciò che è bene ed evitare le situazioni negative o avverse. Per crescita personale si intende un sentimento di elevazione, che ci fa sentire in un percorso dove miglioriamo progressivamente la nostra condizione. Le relazioni con gli altri ci gratificano quando riusciamo a raggiungere un certo grado di empatia. Lo scopo nella vita è inteso come il saper riconoscere la direzione che stiamo prendendo, tendere una linea coerente fra il nostro passato e il nostro presente. Infine, l’auto accettazione. Cioè non stare sempre a biasimarsi, ma prendere coscienza di come si è ed accettare la nostra natura.

 

photo credit: Pawel Maryanov IMG_2909 via photopin (license)

Seguici sul nostro canale Telegram

intervista ursula franco

Morte Maria Ungureanu: identificata la persona che abusò di lei, ecco i dettagli dell’indiscrezione

donne e impresa

Festa delle donne 2017, in Italia sempre più imprese “in rosa”: 10mila nuove imprenditrici nell’ultimo anno