in ,

Benevento: 72enne uccide il figlio disabile 38enne e tenta il suicidio

Una storia drammatica giunge dalla provincia di Benevento: un padre ha accoltellato il proprio figlio uccidendolo, per poi tentare il suicidio. L’omicidio è avvenuto in via Lavinia, a Montesarchio, in provincia di Benevento. Il padre, Luigi Piacquadio, di 72 anni, ex segretario comunale, ha ucciso il figlio disabile di 38 anni, Domenico Piacquadio.

Stando ad una prima ricostruzione, l’uomo avrebbe accoltellato il figlio a morte, per poi tentare di togliersi la vita gettandosi dal balcone. Solo l’intervento immediato dei Carabinieri ha fermato il 72enne dal compiere il tragico gesto.

Luigi Piacquadio è attualmente in stato di fermo nella caserma dei carabinieri di Montesarchio. I carabinieri stanno indagando sui motivi del gesto dell’uomo.

Il Segreto cambio programmazione

Replica Il Segreto oggi 10 Settembre 2016: ecco dove vedere la puntata

Riforma pensioni fase due quota 41 e Opzione donna sindacati e Governo a confronto

Pensioni 2016 news oggi: pensione anticipata, flessibilità, Ape e precoci, il 21 settembre vertice decisivo