in

Beppe Grillo a Roma: la piazza è piena ma lui non arriva

In seguito alla Conferenza di stamane Beppe Grillo giunge a Roma in Piazza Santi Apostoli alle 15.30 , come anticipato su Twitter dall’ Huffington Post. E’ stato creato un corridoio all’interno della folla per farlo passare, al tg di La7 si parla della “passeggiata di Beppe Grillo”, però Grillo non arriva.

Nella diretta del tg di La7 i giornalisti parlano di “delusione” per non essere riusciti a incontrare Beppe Grillo, nel frattempo  si scopre da Twitter che Grillo è salito sul tetto di una macchina e successivamente dopo aver gridato “arrendetevi” lascia la piazza.

Sul sito de La Cosa, la web tv del Movimento 5 Stelle,  Beppe Grillo diffonde il messaggio “Nonostante una conferenza stampa di due ore sono stato assalito dai giornalisti che mi hanno impedito il passaggio e non ho potuto incontrare i cittadini”, stesso messaggio diffuso anche via Twitter.

grillo 3

La piazza è gremita di persone, su La Cosa  viene dichiarato al megafono dal capogruppo al Senato Vito Crimi del M5S  “Beppe ha tentato di parlare, è salito su una macchina ma la Digos gli ha detto di andare via perché la piazza era troppo piena di gente ed era pericoloso per una piazza come quella di Santi Apostoli”. E’ stato fermato da un muro di giornalisti.

“Beppe non riesce ad arrivare, passate parola si sta collegando su La Cosa, per cercare di spiegarvi.”  In realtà Beppe Grillo non arriva.

La piazza inizia a gridare “Rodotà” a gran voce e segue un coro “al Quirinale, andiamo al Quirinale” mentre su Twitter si dimostra la volontà di formare un corteo per raggiungere il Quirinale con il consenso anche della Digos, pochi secondi dopo viene annunciato su La Cosa “noi da qui non ci muoviamo”.

 

 

 

 

Written by Anna Cuccuru

Laurea specialistica in Relazioni Internazionali a Ca' Foscari di Venezia, master europeo di Mediazione Intermediterranea, ha 3 lauree italiane e due estere. E' stata residente all'estero per diversi anni, appassionata di politica e conflitti internazionali, specie se riguardanti il Medioriente. Ama il cinema, i viaggi soprattutto se ecosostenibili, gli scambi interculturali, il volontariato. Collabora con diversi blog e testate on line.

Iphone 6 cambierà nome: ecco come si chiamerà

La NASA si prepara a dare la caccia a nuovi pianeti