in

Beppe Grillo all’attacco della stampa: “Faremo dossier anche noi”

E’ guerra aperta tra Beppe Grillo e una parte della stampa, quella che il leader del Movimento 5 Stelle accusa da tempo di gettare fango e discredito sul Movimento 5 Stelle, travisando dichiarazioni, ribaltando concetti espressi sul suo blog per sostenere tesi parziali e non veritiere.

grillocopert

Lasciando l’assemblea degli eletti a Roma, dopo la discussione su diarie e rimborsi, Grillo ha detto ai giornalisti «È bellissimo sapere che fate sondaggi. State molto attenti a fare dossier su famiglie e mogli, perché li faremo anche noi», ha detto chiudendo poi però con una battuta ridendo: «Non è un consiglio, è proprio una minaccia».

Insomma, continua il rapporto travagliato di Grillo e del suo Movimento con la stampa, a partire dalla famosa inchiesta de L’Espresso sui presunti affari dell’autista del leader a 5 stelle in Costa Rica. Eppure proprio ieri Beppe Grillo ha detto ai suoi “Andate in Tv ma non nei talk show”, confermando di fatto l’esigenza per i 5 Stelle di raggiungere un pubblico più ampio di quello della rete, tradizionalmente amica.

Manu Chao allo Strummer Live Festival di Bologna 2013

Come diventare docente di italiano L2 per stranieri nei Centri Territoriali Permanenti