in ,

Beppe Grillo appello a minoranza Pd: “Mandiamo a casa Renzi”

Beppe Grillo ha deciso di insinuarsi nella spaccatura interna al Partito Democratico per riuscire in quello che da tempo è il suo obiettivo: fare affondare Matteo Renzi e il suo esecutivo. Poco fa, infatti, il leader del M5S, ha rivolto un appello ai dissidenti del Pd che avversano la riforma del lavoro promossa dal Premier, proprio nei giorni della sua assenza in quanto impegnato in un tour in Usa.

“Lo scontro che si sta profilando impone che abbiamo tutti molta generosità, mettendo da parte recriminazioni pur giuste, per realizzare la massima efficacia dell’azione da cui non ci attendiamo solo il ritiro di questa infame ‘riforma’, quanto l’occasione per mandare definitivamente a casa Renzi”. Questo il messaggio apparso sul blog del comico genovese, scritto da Aldo Giannuli, storico ed esperto legislativo del M5S.

Massimo Giannini dimezza ascolti Ballarò

Ballarò share seconda puntata: Massimo Giannini dimezza gli ascolti

Sulla famiglia Papa Francesco e Papa Woytjla la pensano diversamente

20 differenze tra Papa Francesco e Papa Giovanni Paolo II