in ,

Beppe Grillo, nuovo affondo su immigrazione: “I clandestini vanno rispediti a casa”

Il tema caldo dell’immigrazione ritorna in auge tra le priorità di Beppe Grillo che ieri ha lanciato un nuovo affondo sugli immigrati: “Basta tabù, i clandestini vanno rispediti a casa!”. Un post duro ed aggressivo quello apparso sul suo blog, che chiede alla base pentastellata e al governo italiano di prendere seri provvedimenti in materia di salute pubblica, seriamente a rischio: “Chi entra in Italia sia sottoposto a visita medica obbligatoria all’ingresso per tutelare la salute sua e degli italiani”.

I partiti italiani – M5S escluso, a detta del comico genovese – non sono in grado di arginare la situazione né di affrontare il drammatico problema dell’immigrazione, rei di un comportamento altalenante e poco chiaro, a metà tra il razzismo e il buonismo.

Anticipazioni Il segreto martedì 21 Ottobre: il ritrovamento di Fernando

sparite foto di Alberto Stasi

Omicidio Garlasco news: dal fascicolo su Alberto Stasi scomparse 41 foto