in

Beppe Grillo: #SiPuòFare anche senza un Governo

Si può fare anche senza un Governo. O meglio, anche con quello (moribondo) in carica. Beppe Grillo torna a sparigliare le carte della crisi politica con una proposta provocatoria e mentre Bersani fa gli ultimi giri di consultazioni per cercare di far nascere il suo governo, propone di iniziare ad agire per il cambiamento, in Parlamento. #SiPuòFare, appunto.

Il leader del Movimento 5 Stelle rivendica invece la centralità del Parlamento, parlando di “sovvertimento silenzioso delle Istituzioni” di chi in questi anni ha permesso ai Governi di spadroneggiare anche nel campo legislativo, prerogativa principale delle camere.

Parlamento

Grillo ricorda l’art.76 della Costituzione: “L’esercizio della funzione legislativa non può essere delegato al Governo se non con determinazione di principi e criteri direttivi e soltanto per tempo limitato e per oggetti definiti”. Invece in questi anni abbiamo assistito al regolare abuso della decretazione d’urgenza.

“Se l’Italia è senza governo (in realtà è in carica il governo Monti) – dice Grillo – ha però un Parlamento che può già operare per cambiare il Paese. Non è necessario un governo per una nuova legge elettorale o per avviare misure urgenti per le pmi o per i tagli delle Province.”

Una provocazione che ha però un fondamento forte: proprio quello della centralità del Parlamento che deve assolutamente essere recuperata, al di là del fatto che si formi o non si formi un governo in queste ore.

La bella proposta del leader del Movimento 5 Stelle è però debolissima nell’attuale scenario: se non si forma un governo questo Parlamento sarà sciolto tra brevissimo tempo. Con buona pace della sua centralità.

Senza contare poi, che per “cambiare il paese” con nuove leggi, occorre che queste siano votate a maggioranza. E di quale maggioranza stiamo parlando in questo momento?

E SE NAPOLITANO GIOCASSE LA CARTA MATTEO RENZI?

Seguici sul nostro canale Telegram

Napoli, campagna pubblicitaria shock sul femminicidio di Clendy (foto)

Anticipazioni Uomini e Donne: Francesca Del Taglia pizzicata con il manager di Eugenio Colombo