in ,

Bergamo: bambina nata con due bocche, caso clinico unico al mondo, è stata operata con successo

All’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo è stato eseguito un’intervento chirurgico delicatissimo su una bambina di appena 16 mesi, nata con due bocche, due lingue e una doppia mandibola. Grazie all’intervento la piccola potrà avere un viso normale. Dal 1900 ad oggi, secondo la letteratura scientifica, casi di questo genere se ne sono registrati appena trenta in tutto il mondo.

Il responsabile della Chirurgia maxillofacciale all’ospedale Papa Giovanni XXIII, Antonio Cassisi, come riporta L’Eco di Bergamo, ha spiegato che la condizione della bambina “era unica al mondo per via complesso maxillo-mandibolare accessorio perfettamente formato: la scienza mondiale non aveva mai registrato una condizione simile“.

La famiglia della bambina proviene dal Sud-Italia e il papà ha raccontato di essersi rivolto all’ospedale di Bergamo su consiglio di un suo parente. Oggi l’uomo parla di miracolo, per la piccola si prospetta una vita normale.

Nata e cresciuta in Sicilia. Studi classici e giuridici, lettrice appassionata di poesie e letteratura. Convinta sostenitrice che esiste una seconda possibilità in ogni campo anche per l'Italia.

Milan-Inter probabili formazioni

Milan – Inter probabili formazioni Serie A dodicesima giornata

Jedvaj al Bayer Leverkusen

Calciomercato Roma news: Jedvaj potrebbe restare al Bayer Leverkusen