in ,

Bergamo: due ubriachi aggrediscono capotreno e picchiano passeggero

Ancora un’aggressione in una stazione ferroviaria. Dopo l’incresciosa vicenda che è quasi costata un braccio ad un capotreno nella stazione di Villapizzone a Milano, stavolta è toccato ad una sua collega che stava prestando servizio a bordo del convoglio partito da Milano Porta Garibaldi e diretto a Cremona, ma soppresso alla stazione di Treviglio, nella Bergamasca.

Sì perché ieri sera la donna è stata minacciata con un cacciavite da due uomini di origine nordafricana visibilmente ubriachi. La capotreno ha subito chiamato le forze dell’ordine ma, prima che arrivassero in suo soccorso, sono passati 50 minuti; in quest’arco di tempo un passeggero è intervenuto in sua difesa ma è stato picchiato dai due uomini che, dopo aver creato il panico tra i passeggeri, hanno tirato il freno di allarme e sono scappati via indisturbati. 

Delitto Gianluca Monni ultime news

Omicidio Gianluca Monni, ultime news: il killer ha avuto 3 complici

Jobs Act

Jobs Act ultime novità sui controlli a distanza: che cosa cambia davvero per il lavoratore?