in ,

Bergamo, rapina una banca poi dà fuoco alla direttrice

Orrore nella provincia di Bergamo, a Ciserano, dove un uomo, a seguito di un tentativo di rapina in una banca, ha riversato una bottiglietta di benzina sulla direttrice, dandole poi fuoco con un accendino.

L’aggressore aveva inizialmente intimato alla donna di aprire la banca, e al suo diniego le ha sferrato alcuni pugni, per poi consegnarla alle fiamme.

Ora la direttrice della banca, Cinzia Premoli, di 55 anni, è ricoverata all’ospedale di Bergamo con ustioni di terzo grado; non è tuttavia in pericolo di vita. L’uomo invece è riuscito a fuggire a bordo di un’auto. Non è stato ancora identificato ma, secondo le descrizioni dei testimoni, dovrebbe avere tra i 20 e i 30 anni.

Uomini e Donne trono classico: Valentina e Andrea si scambiano messaggi su Instagram

Lite tra ubriachi ad Aosta

Lite tra ubriachi ad Aosta: muore 65enne, ucciso con dei cocci di bottiglia