in

Berlusconi: “In piazza una volta al mese”

Silvio Berlusconi sceglie la linea della piazza. E dopo l’appuntamento già previsto per il 23 marzo a Roma, “contro la giustizia a fine politici”, promette una manifestazione di piazza al mese. L’ha detto poco fa parlando ai neo eletti in Lombardia, nell’incontro tenutosi a Villa Gernetto a Lesmo, una delle sue residenze.

Il leader del Popolo della Libertà sceglie la linea barricadera per non farsi rubare il proscenio da Beppe Grillo, che dopo le oceaniche adunate dello “Tsunamitour” nella recente campagna elettorale, sembra essere l’unico leader rimasto capace di riempire le piazze in Italia.

Già ieri il Segretario del Pdl Angelino Alfano aveva detto “Continueremo a stare in piazza in una mobilitazione continua”, annunciando da Palermo “l’impegno di Berlusconi a stare al nostro fianco in testa a questa battaglia”.

[visibile]

Fai il Login Con Facebook per vedere il video di Berlusconi che parla delle nuove accuse della Magistratura

[/visibile]
[nascosto]

[/nascosto]

Seguici sul nostro canale Telegram

Ricostruzione Città della Scienza, concerto di beneficenza all’Arenile di Bagnoli?

Su Facebook Servizio Pubblico lancia il suo Governo Ideale: è polemica