in

Bianca Guaccero malattia, la confessione della conduttrice: “Mi sono tenuta tutto dentro”

La vediamo entrare nei pomeriggi di RaiDue come un raggio di sole a regalare qualche ora di spensieratezza, ma per Bianca Guaccero, la vita non è stata sempre sorridente. La conduttrice di Detto Fatto ha vissuto, proprio prima di debuttare alla guida del programma, quello che lei stessa ha definito “uno dei periodi più bui della sua vita”. L’ha confessato in una recente intervista a Chi, il settimanale diretto da Alfonso Signorini. Entrata in punta di piedi dopo la lunga conduzione di Caterina Balivo, la Guaccero – salvo qualche tentennamento iniziale – è riuscita a conquistare il pubblico dell’azienda di Stato puntata dopo puntata.

Bianca Guaccero, l’evento che le ha cambiato la vita

La lunga esperienza alle spalle – Bianca ha esordito appena diciottenne accanto ad attori come Raoul Bova, Giancarlo Giannini e Michele Placido – rende la Guaccero un’artista completa in grado di affrontare imprevisti e difficoltà con grande naturalezza e professionalità. Ma se oggi, Bianca è la donna che vediamo lo deve anche alle sofferenze che in qualche modo, hanno fortificato la sua personalità. Un evento, in particolare, sembra aver scosso la vita di Bianca, condizionandone anche i rapporti sociali.

Bianca Guaccero malattia, la confessione dell’attrice

“Dopo la fine della storia tra me e Dario – ha raccontato Bianca Guaccero a Chi, riferendosi al matrimonio con il regista Dario Acocellaho passato il periodo più buio della mia vita. Non mi sono mai goduta nulla e mi sono sempre tenuta tutto dentro”. Una situazione vissuta terribilmente dall’attrice che ha affermato: “Per aver soffocato le mie emozioni ho sofferto di attacchi di panico”. Da quel momento di oscurità, però, Bianca ha tratto la forza per reagire e oggi si dice serena. L’affetto che riceve quotidianamente dal pubblico le dà, forse, una spinta in più ma, in merito al futuro e alla conduzione della prossima stagione, non si esprime: “Non so ancora nulla, – afferma – ma ne sarei felicissima. Ho scommesso su qualcosa che non conoscevo e non era scontato che il pubblico reagisse così positivamente alla mia presenza”.

Leggi anche —> Raffaella Carrà, il dolore della conduttrice nel ricordo della malattia del fratello

strage erba riapertura caso news

Strage di Erba news Azouz Marzouk: i fratelli Castagna dicono ‘basta’ e passano all’azione

Reddito di cittadinanza 2019, lamentele per gli importi troppo bassi: «40 euro soltanto? Vergogna!»