in ,

Bimba di 6 mesi muore durante il bagnetto: la madre era su Facebook

Facebook, come altri social network, sta diventando un problema per la vita di tutti i giorni. Sempre più spesso crea delle vere e proprie dipendenze con sintomi d’astinenza anche gravi. Questa storia è solo l’ennesimo caso, e arriva dal Texas: una mamma di 21 anni ha lasciato la figlia di soli sei mesi nella vasca da bagno per aggiornare il suo profilo Facebook, le conseguenze sono state fatali per la piccola.

Come ha raccontato il Sun, la giovane mamma ha dichiarato di essersi distratta a causa di un altro dei suoi figli, che il quel momento stava piangendo. Ha lasciato quindi da sola la bimba di 6 mesi nella vasca da bagno, ma al suo ritorno la piccola era ormai affogata. Durante l’interrogatorio da parte della polizia della contea di Parker, la donna ha dichiarato di averla lasciata sola per pochi minuti, ma le cose non starebbero proprio così.

Dalle indagini è emerso come la donna, madre di tre bambini, avesse abbandonato la bimba per più di venti minuti per poter aggiornare il proprio profilo Facebook. Appena si è accorta delle condizioni della piccola, l’ha portata subito all’ospedale, ma ormai era troppo tardi e i medici non hanno potuto fare altro che dichiararne il decesso per affogamento, come è stato riscontrato anche dall’autopsia sul corpo. La giovane mamma nega ogni accusa e in questo momento è stata avviata una raccolta fondi per il funerale della bimba.

La operano per un appendicite, ma le trovano un cervello nell'ovaia

La operano per un’appendicite, ma le trovano un cervello nell’ovaia

Gianluca Vacchi video: il re dei social non si trattiene e balla sui tavoli (VIDEO)