in ,

Bimba caduta dal balcone nel Napoletano, l’autopsia rivela: era vittima di violenze sessuali

Una conferma amara e dolorosa quella che è arrivata dall’autopsia sul corpo della piccola Fortuna Loffredo, la bambina di sei anni morta lo scorso 24 giugno cadendo dal balcone della sua abitazione. Secondo gli ultimi accertamenti, l’autopsia ha confermato che la bimba nei mesi precedenti alla sua morte, era stata vittima di abusi sessuali.

Gli elementi emersi dall’autopsia del piccolo corpicino di Fortuna Loffredo, hanno portato la Procura di Napoli a stravolgere il caso relativo alla sua morte: ora si indaga per omicidio volontario e violenza sessuale aggravata dall’età della vittima. Al momento l’accusa è verso ignoti. La madre della piccola Fortuna però non si dà pace: “Trovate il mostro che ha ucciso la mia Angela. Tra queste case c’è chi ha visto, che sa cosa è successo al mio angelo. Aiutatemi a sapere”.

Calciomercato Milan

Calciomercato Milan news: El Shaarawy seguito da top club europei e i rossoneri pensano a Shaqiri

Frana nel Triestino a causa del maltempo, morta una donna