in ,

Bimba molestata a Milano: bloccati due sospetti dopo diffusione video Polizia

Aggiornamento ore 10:25 – L’uomo interrogato nella notte dalla Polizia è stato sottoposto a un provvedimento di fermo. L’arresto è stato formalizzato in mattinata. Si tratterebbe di un italiano. Sarebbe lui il presunto pedofilo che lo scorso 6 settembre ha tentato di violentare una bambina di 6 anni nella zona della “Chinatown” milanese.

*****

Bimba molestata a Milano: ci sarebbe una svolta nelle indagini. Dopo aver diffuso le immagini e il video del presunto pedofilo che lo scorso 6 settembre avrebbe tentato di violentare una bambina cinese di 6 anni, spingendola all’interno di un androne in un palazzo in zona Paolo Sarpi, nel cuore della Chinatown di Milano, le forze dell’ordine avrebbero fermato due persone sospette.

Gli investigatori della Squadra mobile avrebbero infatti bloccato nella zona del Monzese due uomini i cui profili sarebbero riconducibili all’identikit diffuso ieri dalla Questura, che invitava la cittadinanza a collaborare e segnalare eventuali informazioni utili alle indagini. Uno dei due fermati è stato portato in Questura e sentito fino alle prime ore del mattino. Tuttavia al momento non si ha notizia in merito ad eventuali fermi. Accertamenti in corso. Al momento dunque non sarebbero stati emessi provvedimenti nei confronti di nessuno, ma la sensazione è che la svolta investigativa sia imminente.

>>> Bimba molestata a Milano: polizia diffonde video presunto pedofilo, eccolo <<<

Tantissime le segnalazioni giunte alla Polizia ieri pomeriggio, i centralini hanno squillato dopo che tante persone in rete hanno avuto modo di visionare le immagini della Polizia di Stato dove è possibile scorgere perfettamente i lineamenti del soggetto sospettato di essere il presunto pedofilo che ha tentato di abusare della piccola: capelli biondi rasati, maglietta nera a maniche lunghe, i jeans e le scarpe nere, alto circa un metro e ottanta, gli orecchi sporgenti, di magra corporatura e con un’età compresa fra i 30 e i 40 anni.

Le immagini in questione provengono da una telecamera che lo ha ripreso camminare in via Sarpi, a grandi falcate, con un giubbotto in mano e con un fare all’apparenza tranquillo. La bambina di nazionalità cinese era stata spinta nel cortile di un caseggiato e lì molestata: erano stati i residenti a mettere in fuga l’uomo, che si era dileguato e che da un mese è ricercato. La piccola ha fortunatamente fornito ai carabinieri un racconto molto lucido e dettagliato ai carabinieri, risultato essere molto utile alle indagini. L’accusa per il ricercato è di tentata violenza sessuale. Secondo quanto riferito dalla piccola, l’uomo parlava italiano. La Mobile di Milano invita chiunque abbia informazioni a contattare i numeri  366/7756783 e 366/7756791, anche via WhatsApp.

Al posto tuo facebook

Programmi tv 4 ottobre 2017: Al posto tuo, Pechino Express 6, Squadra Mobile Operazione Mafia Capitale e The Nice Guys

iscrizioni scuola 2017, iscrizioni scuola 2017 2018, iscrizioni scuola 2017 2018 come fare, iscrizioni scuola 2017 2018 video miur, iscrizioni scuola 2017 2018 domanda,

Personale Ata 2017 terza fascia bando: come iscriversi a Istanze Online (GUIDA)