in ,

Bimba molestata a Milano: polizia diffonde video presunto pedofilo, eccolo

Bimba molestata a Milano ultime news: ha i capelli biondi rasati, indossa una maglietta nera a maniche lunghe, i jeans e le scarpe nere, è alto circa un metro e ottanta, ha gli orecchi sporgenti,è di magra corporatura e ha un’età compresa fra i 30 e i 40 anni. E’ questo l’identikit diffuso oggi dalla Polizia di stato dell’uomo fortemente sospettato di aver molestato una bambina di 6 anni lo scorso 6 settembre a Milano.

Le molestie sarebbero avvenute, secondo la ricostruzione fornita dalla piccola vittima ai carabinieri, in pieno giorno, in strada, nell’androne di un palazzo in zona Paolo Sarpi, nel cuore della Chinatown di Milano. La polizia ha diffuso la foto del ricercato nella speranza che qualcuno possa aiutare le indagini e fornire agli inquirenti qualche segnalazione importante.

>>> BIMBA MOLESTATA A MILANO NELL’ANDRONE DI UN PALAZZO, LEGGI <<<

Il racconto della vittima

Mi ha detto ‘andiamo’ ma io non volevo. Non lo conoscevo”, avrebbe raccontato la bambina prima ai genitori e poi ai carabinieri. La vittima è di nazionalità cinese e vive con la famiglia in zona Sarpi. Il suo racconto agli inquirenti è stato lucido e dettagliato“Mi ha preso per una spalla, mi faceva male. Mi ha fatto entrare in un portone, non di casa mia, ma in un palazzo vicino. E continuava a spingermi, fino a un cortile”.

Dopo settimane di indagini, gli investigatori della Squadra mobile e la Procura hanno deciso di diffondere le immagini riprese dalle telecamere installate in zona che immortalano il passaggio dell’uomo sospettato di avere abusato della piccola. La qualità delle immagini permette di riconoscere chiaramente il soggetto, di vederlo distintamente in volto. L’obiettivo della magistratura è di ottenere informazioni utili da parte della cittadinanza, qualcuno che possa essersi casualmente imbattuto in quell’uomo non solo nel giorno dell’accaduto, ma anche nel periodo successivo alle molestie inflitte alla bimba.

Le foto del presunto pedofilo ricercato a Milano:

Il soggetto – lo si evince chiaramente dal video che la redazione di Chi l’ha visto? ha messo online sulla propria pagina Facebook, e che vi riproponiamo qui sotto – cammina a grandi falcate, tiene un giubbotto in mano, si atteggia ‘normalmente’ e non dà alcun sospetto. Non sembra trafelato, non ha un atteggiamento furtivo, il che lo fa apparire un uomo del tutto insospettabile. Le forze dell’ordine confidano nella collaborazione di chi lo abbia incontrato, di chi pensa di conoscerlo o di averlo visto da qualche parte.

Tallio escrementi piccioni, padre e figlia morti: emerge un’altra verità sulle cause del decesso

Tom Petty è morto: lutto nel mondo della musica, addio all’icona rock