in ,

Bimba palpeggiata in ambulanza: arrestato 50enne di Lacchiarella

Milano: bimba palpeggiata da un operatore mentre viene soccorsa a bordo di un’ambulanza. I carabinieri del Nucleo Radiomobile di Milano hanno tratto in arresto un uomo di 50 anni di Lacchiarella (Milano), incensurato, accusato di violenza sessuale aggravata ai danni di una bambina di 10 anni. Si tratta di un operatore a bordo di un’ambulanza, che avrebbe allungato le mani su una bimba di cui invece avrebbe dovuto prendersi cura, che l’ambulanza stava trasportando verso l’ospedale San Paolo, perché aveva la febbre alta. In realtà il 50enne avrebbe iniziato a toccarla approfittando di un momento di distrazione della madre, a bordo del mezzo.

Secondo la ricostruzione dei carabinieri già quando l’operatore insieme ai colleghi stava caricando la piccola sulla barella sarebbe stato notato dalla madre della stessa intento ad accarezzarla. La donna però lo avrebbe interpretato come un gesto di affetto. Una volta saliti a bordo dell’ambulanza l’episodio si sarebbe ripetuto e durante il viaggio verso l’ospedale, mentre la mamma della bambina parlava al cellulare, il cinquantenne avrebbe cominciato a toccarla, approfittando del momento in cui il suo collega compilava la documentazione del soccorso. La donna lo ha notato, come anche il capo equipaggio, e una volta arrivati in ospedale i due hanno raccontato tutto a una pattuglia di carabinieri del Radiomobile che hanno immediatamente fermato e arrestato l’uomo.

Potrebbe interessarti anche: Omicidio a Battipaglia: donna strangolata con la cintura dal figlio, arrestato

La notizia è trapelata oggi ma in realtà l’accaduto risale a una decina di giorni fa, quando la bimba si è sentita male la sera di mercoledì 13 dicembre. La madre, spaventata perché aveva la febbre molto alta, intorno alle 22.30 ha chiesto il pronto intervento dell’ambulanza. Una volta giunti sul posto, capo equipaggio e operatore sono entrati in casa per rilevare i parametri vitali della piccola e offrirle le prime cure. Già dai primi soccorsi prestati alla bambina, però, l’atteggiamento del 50enne arrestato è apparso anomalo alla madre della piccola. Quell’apparente affetto si è infatti presto rivelato essere l’attenzione morbosa di un pedofilo. L’uomo ora è detenuto nel carcere di San Vittore.

Music ospiti ultima puntata del 23 dicembre 2017: Al Bano e Riki

Barbara D'Urso torna con la Dottoressa Giò, no a Sanremo

Barbara D’Urso Instagram: ecco con chi passerà il Natale la conduttrice