in ,

Bimbo morto nel Ragusano: rimosso il corpo

Ieri in tarda serata è stato rimosso il corpo di Andrea Loris Stival, il bambino di soli 8 anni ritrovato morto accanto a un vecchio mulino abbandonato in Sicilia, nelle campagne di Santa Croce Camerina (Ragusa). Andrea è scomparso ieri mattina, dopo che la mamma, una ragazza 25enne, lo ha accompagnato a scuola, dove però non è mai entrato. Il piccolo indossava un paio di jeans, scarpe blu e calze rosse, e un giubbotto marrone.

Le ipotesi investigative sulle cause di morte del piccolo al momento sono aperte, in quanto solo l’esito dell’autopsia potrà dare qualche elemento in più agli inquirenti che si stanno occupando del caso. “Stiamo lavorando” – ha spiegato il sostituto procuratore Marco Rota – “e non escludiamo alcuna ipotesi. Prima di parlare di causa del decesso sarà necessario eseguire l’autopsia. Soltanto dopo si potrà parlare dell’inchiesta e di tutto il resto”.

Ragusa ogni ipotesi investigativa è aperta per ricostruire come è morto il bambino di otto anni

Ragusa, bambino ritrovato morto, per la Procura: “Non impossibile, ma difficile allontanarsi solo”

tu si que vales finale

Tu si que vales 29 novembre 2014: vincono Alessio Bucci e Claire Francisci