in

Biologico, Italia leader in Europa

Nel primo semestre del 2013 il mercato del biologico ha registrato una crescita dell’8,8% in controtendenza rispetto alla maggior parte degli altri settori di vendita, in primo luogo quello dei consumi alimentari tradizionali, diminuiti del 3,7% .

cibo italiano Eataly

È l’agenzia di stampa Adkronos a diffondere con una nota dell’11 febbraio 2014 i risultati di una ricerca elaborata da Aiab (Associazione Italiana per l’Agricoltura Biologica) sulla base di indagini Firab (Fondazione Italiana per la Ricerca in Agricoltura Biologica e Biodinamica) e su rilevazioni Ismea Gfk-Eurisko, in Italia.

Alla buona performance sul mercato interno si affiancano, inoltre, i numeri in crescita relativi all’export degli operatori nazionali, con un fatturato oltre frontiera che si assesta sopra il miliardo di euro.

L’Italia, infatti, si conferma il primo paese europeo per esportazione di prodotti biologici nonché grande protagonista sulla scena europea e mondiale: poco meno di 50 mila operatori impegnati nella produzione, su 1,2 milioni di ettari di terreno, muovono un giro d’affari di oltre 3 miliardi di euro. Significativa, inoltre, la crescita del consumo di alimenti biologici nelle scuole italiane: secondo una recente ricerca Nomisma/Pentapolis, le mense sostenibili sono aumentate, in cinque anni, del 50%, con quasi 1,2 milioni di pasti bio consumati annualmente.

Sono questi alcuni numeri con i quali l’Italia si presenta, dal 12 al 15 febbraio, alla più importante fiera del biologico, il Biofach di Norimberga, che prevede per questa 25esima edizione la partecipazione di circa 2.400 espositori e 40.000 operatori.

(autore dell’immagine: Matteo Della Torre, da Flickr.com)

Seguici sul nostro canale Telegram

UeD Trono Over Colomba

Anticipazioni Uomini e Donne, Trono Over: Antonio e Giuliano ancora protagonisti

amicizia tra popoli concorso fotografico

Concorso fotografico internazionale “Friendship and Solidarity”