in ,

Birra fatta con la nebbia: la ricetta arriva dal Cile

Marco Carcuro, 27 anni, ha creato la birra che acchiappa la nebbia, presso la comunità agricola di Peña Blanca, in Cile. In un documentario girato da Repubblica.it, Marco Caruro ha spiegato, ripreso alla guida del suo pick up per raggiungere la comunità agricola, come sia nata questa idea e, soprattutto, che cosa sia la birra fatta con la nebbia.

Marco Caruro ha detto: “Nel dicembre 2012 mio fratello Miguel e io abbiamo partecipato a un corso per produrre birra artigianale e abbiamo scoperto che nel nord del Cile produrre della buona birra è difficile perché l’acqua è troppo dura, contiene troppo nitrato, carbonato e nitriti. In più le riserve idriche sono sempre meno e per fare la birra ci vogliono grandi quantità di acqua”. Viste le ingenti risorse d’acqua necessarie, Marco e Miguel hanno pensato ad un’idea geniale per creare una birra molto particolare.

Siccome in Cile si consuma molta birra, volevamo trovare il modo migliore per procurarci dell’acqua che potesse fare la differenza nella qualità della birra senza distruggere l’ambiente“, ha proseguito Marco Caruro,”Salendo a 700 metri da qui c’è un punto in cui la nebbia non manca mai, l’ambiente perfetto“. I due fratelli usano dei pannelli fatti di rete in maglia Raschel e riescono, così, sia ad acchiappare le goccioline di nebbia che a proteggere le piante dal freddo: una combinazione perfetta.

Otite bambini

Otite nei bambini: come riconoscerla e cosa fare

Jonas ha scelto rama

Uomini e Donne gossip, Rama Lila Giustini ama ancora Jonas Berami