in ,

Black Friday 2016: cos’è e origine del “Venerdì nero” dello shopping

Il Black Friday 2016 si avvicina: ma cos’è e quali sono le origini del Venerdì nero dello shopping? In questo articolo vi raccontiamo perché il 25 Novembre 2016 sarà possibile trovare i prezzi più pazzi dell’anno sugli e-commerce e in alcuni store fisici.

Il Black Friday è generalmente il giorno successivo al Thanksgiving Day, il Giorno del Ringraziamento Americano: sebbene non si tratti di un vero e proprio giorno festivo, in quel giorno c’è una sorta di mobilitazione di massa per accaparrarsi i regali di Natale – o semplicemente gli oggetti del desiderio – al minor prezzo possibile. I negozi, infatti, approfittano dell’inizio delle festività natalizie per offrire ai clienti sconti e promozioni eccezionali allo scopo di incrementare le vendite: le persone hanno sempre accolto bene quest’iniziativa tanto che, almeno negli Stati Uniti, si possono vedere veri e propri accampamenti fuori dai negozi che fanno le promozioni migliori già dalla sera precedente. Come molte altre cose, il fenomeno si è spostato dagli Stati Uniti sino all’Europa: il Venerdì Nero dello shopping si “celebra” anche in Brasile, Regno Unito, Germania, Francia e Spagna mentre in Italia, invece, il fenomeno si limita quasi esclusivamente agli acquisti fatti online.

L’origine del nome Black Friday è ancora incerta: se per qualcuno l’origine sia da ricercarsi nel traffico “nero” in cui è avvolta Filadelfia durante quella giornata, per altri è da scovare nelle annotazioni dei commercianti che – proprio a partire da quel giorno – potevano passare da utilizzare il rosso (perdite) ad usare il nero (guadagni). Infine, sebbene i primi Black Friday risalgano già agli anni ’20 del Novecento, è dagli anni ’80 che il fenomeno è esploso in tutti gli Stati Uniti portando i suoi strascichi anche oltre oceano.

caso yara NEWS

Caso Yara: Massimo Bossetti cambia avvocati e strategia difensiva? Clamorosa indiscrezione

gran sasso morti due sciatori

Valanga in Alto Adige ultim’ora, travolti alpinisti: 2 morti e 2 dispersi