in

Blackberry vs Facebook: uscita dal mercato per il marchio americano

Lo si percepiva già da molto tempo, infatti non sono stati in molti a rimanerne sorpresi. Il Blackberry smetterà di produrre smartphone. Il famoso marchio, reso celebre anche da molti film, lascia per sempre il mercato. Come per Nokia, anche in questo caso si tratta della fine di un’era. Ma gli ultimi dati della società parlano molto chiaro.

->SEGUICI ANCHE SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK UFFICIALE: URBAN TECH

Nonostante nel 2015 fosse arrivato l’ultimo device, il Blackberry Priv, che aveva anche portato a casa degli ottimi risultati – si parla di un 84% di fetta – il danno è ormai irrecuperabile, con un rosso da più di 300 milioni di dollari. Molti utenti e piattaforme della rete hanno puntato il dito verso un unico, magari inconsapevole, artefice di questa disfatta: si tratta del famoso social network di Menlo Park, proprietà di Mark Zuckerberg, Facebook. È innegabile che dal 2007, ormai, Apple abbia cavalcato un’onda che ha travolto un po’ tutti gli altri brand a partire da Nokia. Gli iPhone sono ormai tra le mani di tutti e con nuove applicazioni, giochi.

Assieme ad Apple che, come si sa, deve fare la sua concorrenza, è arrivato anche Facebook a tagliare le braccia di Blackberry: infatti l’applicazione dedicata al social network non è più aggiornata per Blackberry 10 e Blackberry OS. A questo va ad aggiungersi la latitanza di Instagram e la difficoltà nel trovare device del brand compatibili con Facebook Messenger. Il colpo di grazia è stato dato dall’abbandono di WhatsApp, rendendo, di fatto, questi smartphone obsoleti. Insomma, Blackberry non ce la poteva fare in nessun caso.

pretty little liars hanna e caleb

Pretty Little Liars cast 7 stagione: Ashley Benson commuove su Instagram

influenza stagionale aggressiva

Influenza stagionale: più aggressiva delle precedenti, previsti milioni di contagiati