in ,

Blitz in fabbrica a Varese: operaio in nero a 8 anni, denunciate sei persone

Lavoravano in nero in un laboratorio di pelletteria del Varesotto. Loro sono tre minori, due ragazze di 14 e 17 anni e un bambino di 8. Lo ha scoperto la Guardia di finanza di Varese dopo una serie di controlli, ed ha denunciato per sfruttamento della manodopera minorile il titolare del negozio, specializzato nell’assemblaggio di  parti di pelletteria di prodotti griffati.

Denunciate in tutto 6 persone, che ora dovranno rispondere anche di contraffazione e frode. Le Fiamme gialle hanno scoperto in tutto 22 lavoratori in nero, otto dei quali stranieri e quattro assunti in modo irregolare.

Disposto inoltre il sequestro immediato di circa 100mila articoli di vario genere del valore complessivo di 1 milione e mezzo di euro, 90mila dei quali per violazioni delle norme sulla sicurezza e sulla tutela del Made in Italy e 10mila perché contraffatti.

rememeber mostra cinema venezia 2015

Mostra del Cinema di Venezia 2015, “Remember”: il trailer del film di Atom Egoyan

EuroBasket 2015, l’avversaria dell’Italia: l’Israele ai raggi X