in

Bloccato per 18 ore nell’auto ribaltata in un dirupo: è salvo per miracolo

È stato intrappolato per ben 18 ore nell’abitacolo della sua macchina, a Santa Maria La Palma, nel comune di Alghero, Bruno Testa. Il giovane, finito fuori strada, intorno alle 18 di lunedì 18 marzo 2019, è stato tratto in salvo solo a mezzogiorno di martedì. Immobile, a testa in giù nella sua Fiat, Bruno è uscito di strada sulla provinciale 69, finendo tra la vegetazione di un agriturismo. Inimmaginabili gli attimi di terrore vissuti nei momenti in cui è rimasto vigile e cosciente.

18 ore bloccato, probabilmente svenuto

La Fiat a bordo della quale Testa viaggiava, si è ribaltata diverse volte prima di fermare la sua corsa, con la cappotta in giù, tra gli alberi dell’azienda agrituristica “Sa Pramma”. Impossibile ricostruire quel buco di 18 ore durante le quali Bruno potrebbe essere svenuto senza possibilità di chiamare i soccorsi. Probabile anche l’ipotesi che non sia riuscito a prendere il cellulare perché dolorante e impossibilitato a fare qualsiasi movimento. Il giovane 44enne è originario di Tonara ma residente ad Alghero.

Leggi anche —> Bus in fiamme, chi è Simone Zerbilli: l’uomo che ha salvato i bambini

Giornata Mondiale della Poesia, “L’Infinito” di Leopardi compie 200 anni: gli eventi a Recanati e in tutt’Italia

Briga, intervista bomba: «Il sesso? Tante avances, anche da Vip e uomini»