in ,

Blog Beppe Grillo: “Usciamo dal Parlamento. Meglio parlare coi cittadini in piazza”

Beppe Grillo, Movimento 5 Stelle, blog in fermento: la sua protesta si concretizza. Dopo l’incontro di ieri a Roma con i suoi parlamentari, la proposta del Parlamento in Piazza è stata votata a grande maggioranza. Ecco di cosa si tratta. Il testo è preso direttamente dal post di Beppe Grillo:

blog movimento 5 stelle

“Il tempo è (quasi) scaduto. Abbiamo utilizzato tutti gli strumenti della democrazia. […] Allora, che ci rimaniamo a fare in Parlamento? A farci prendere per il culo, a sostenere un simulacro di democrazia mentre questi fanno un colpo di Stato? Rimarremo ancora fino a quando sarà possibile cercare di impedire il colpo di Stato con l’eliminazione del Senato elettivo. Dopo, se questi rottamatori della Costituzione non ci lasceranno scelta, ce ne andremo. Meglio uscire e parlare con i cittadini nelle piazze di Roma e d’Italia, meglio fare agorà tutti i giorni tra la gente che reggere il moccolo ai traditori della democrazia e della Patria. Li lasceremo soli a rimestare le loro leggi e usciremo tra i cittadini. Aria fresca.”

 

Insomma, Beppe Grillo fa sul serio. Se non passeranno i 200 emendamenti con cui il Movimento 5 Stelle chiede, tra le altre cose, il Senato elettivo, i parlamentari eletti sono pronti a trasferire i loro banchi in piazza. Si preannuncia un’estate molto calda

 

Di Maria al PSG

Fantamercato Psg: Cavani parte per Hong Kong e Lavezzi e Pastore sacrificati per dar spazio a Di Maria

tappe giro

Il Giro d’Italia 2015 parte dalla Liguria con una crono su pista ciclabile