in ,

Bocciati al test d’ingresso di medicina, le altre possibili strade

Per chi non riesce a superare la prova esistono “strade alternative” per poter proseguire e non rinunciare al sogno di diventare medico.

La strada maestra da intraprendere è iscriversi ad una facoltà che contenga esami simili, come Biologia o Scienze naturali. Qualche esame del primo anno, come biologia o biochimica, fisica e statistica o matematica applicata sono identici. Superare uno o più esami affini e riprovare a rifare i test l’anno successivo, in questo modo l’anno non viene sprecato.
medicina


Qualcuno, in caso estremo decide di andare a studiare all’estero, ma non sempre ne vale davvero la pena. Spagna e Francia hanno anche loro un sistema di sbarramento, mentre in Romania il test non è previsto. Tuttavia in questi casi bisogna valutare bene, dato che il livello di istruzione non è altissimo e occorre aprire gli occhi perché gli atenei riconosciuti sono solo tre: Bucarest, Arad e Oradea. In ogni modo, l’iscrizione in uno di questi atenei non prevede il reintegro in Italia, quindi i test vanno comunque superati.

Seguici sul nostro canale Telegram

fabrizio bracconeri

Fabrizio Bracconeri, dopo Rita Dalla Chiesa, lascia Forum fra le polemiche

Anticipazioni Beautiful mercoledì 28 agosto: Thomas cerca di riprendere le redini della Forrester andando contro le ultime volontà di Stephanie