in ,

Bologna, 69enne ammazza il marito nel sonno colpendolo con un vaso di cristallo

Lo ha ammazzato nel sonno colpendolo con un vaso di cristallo e poi ha chiamato suo figlio, confessando l’omicidio. Lei è Rosangela Piredda, 69enne di origini cagliaritane, la vittima suo marito Roberto Belletti, di 68 anni. I coniugi vivevano da separati in casa, a Bologna, nella loro abitazione di via Panigale. La tragedia forse scaturita dall’ennesima lite in famiglia. Il figlio della coppia appena giunto sul posto ha chiesto l’intervento dei carabinieri.

Rosangela Piredda è stata arrestata con l’accusa di omicidio volontario; ha raccontato di non avere più retto ai maltrattamenti e percosse subiti da anni da parte del marito. Gli inquirenti hanno in effetti riscontrato la presenza in casa di certificati del Pronto soccorso che provano tumefazioni e lividi, tuttavia mai denunciati dalla donna agli organi competenti. Durante il trasferimento in carcere la 69enne ha accusato un malore ed è stata portata all’ospedale Maggiore, dove al momento è tenuta in osservazione.

Seguici sul nostro canale Telegram

quagliarella torino

Chievo Verona – Torino probabili formazioni Serie A diciassettesima giornata

uomini e donne anticipazioni

Uomini e Donne trono classico: Andrea e Sharon esterna a Rainbow