in ,

Bologna, bimbo morto dissanguato in casa: lasciato solo con il cuginetto di 3 anni

Bimbo di 8 anni morto dissanguato in casa a Bologna. La madre lo aveva lasciato solo in casa con il cuginetto di 3 anni per andare a fare la spesa con la sorella in un supermercato vicino casa. Quando i due bambini sono rimasti soli è accaduto l’impensabile: il più piccolo è rimasto accidentalmente chiuso fuori nel terrazzino e il più grande per cercare di liberarlo avrebbe dato un calcio alla finestra, ma il vetro si è rotto e gli ha reciso l’arteria della gamba destra causandogli una emorragia che in pochi minuti lo ha portato alla morte.

La disgrazia è avvenuta ieri sera, 5 agosto, in un appartamento in zona San Donato, a Bologna. Quando la madre del bambino di 8 anni è rincasata si è trovata di fronte la scena terribile: suo figlio morto, in un lago di sangue. La donna è originaria delle isole di Capo Verde e, dopo il ritrovamento, è stata colta da malore e trasportata in ospedale.

Secondo quanto riportato su Repubblica, come da prassi la madre del piccolo sarà iscritta nel registro degli indagati per omicidio colposo, la sorella, nonché madre del bimbo di 3 anni, per abbandono di minore.

Pensioni 2018 quattordicesima

Pensioni 2016 news oggi: pensione anticipata e flessibilità, l’Ape conviene ai lavoratori?

46enne morto a napoli news

Meningite a Milano: in coma un rappresentante mantovano di 45 anni