in

Bologna calcio: i giocatori telefonano ai vecchi abbonati

L’arrivo dei nuovi proprietari americani del Bologna FC non ha soltanto risvegliato l’entusiasmo in città ma ha portato anche una ventata di innovazione nel modo di approcciarsi alla gente e ai tifosi in generale; che lo sport negli USA fosse visto sotto diverse sfaccettature era una corsa risaputa ma in Italia alcune trovate di marketing non sono così all’ordine del giorno. tacopina Bologna

A lasciare senza parole molti nel capoluogo emiliano è stata l’ultima trovata, legata alla riapertura della campagna abbonamenti, della proprietà a stelle e strisce; i giocatori del Bologna infatti hanno iniziato a chiamare telefonicamente i vecchi abbonati che quest’anno non avevano ancora sottoscritto la tessera per invitarli a rinnovare la loro fiducia nei colori rossoblu, approfittando della riapertura straordinaria della campagna abbonamenti.

E così che Daniele Cacia, Franco Zuculini e Marios Oikonomou hanno alzato la cornetta e hanno invitato i rossoblu, scontenti della vecchia proprietà, a tornare allo stadio in questa stagione di rinascita per i colori di Bologna; ora non è chiaro quanto durerà l’effetto Tacopina, certo è che il nuovo presidente ha capito fin da subito come farsi voler bene da una piazza che da tempo sognava di essere riportata agli antichi fasti.

Idee unghie trendy Halloween 2014

Unghie Halloween 2014: le idee più trendy per un nail art “da paura”

Inter ultimissime, Thorir: “Sono stupito, con Moratti non cambierà nulla”