in ,

Bologna – Empoli 2-3 video gol, sintesi e highlights 17a giornata Serie A

La 17a giornata di Serie A si apre con la sfida del Dall’Ara Bologna-Empoli, anticipo serale che apre il turno; nel capoluogo emiliano gol e spettacolo, con i rossoblù e i toscani che si affrontano a viso aperto. La squadra allenata da Giampaolo gioca un primo tempo a ritmi altissimi, legittimando con la qualità del gioco il momento di forma e la posizione in classifica.

Il primo tempo dunque vede l’Empoli comandare la gara: i toscani beneficiano della grande intesa in attacco tra Maccarone, Pucciarelli e Saponara ma soprattutto dell’ottimo stato di forma di Paredes e Buchel; proprio quest’ultimo che al 19′ serve Saponara con un bellissimo filtrante, con l’ex Milan che prova il colpo sotto ma Mirante riesce a deviare. Al 24′ però l’Empoli passa in vantaggio con Pucciarelli che viene servito da Saponara, decisiva nell’occasione la deviazione di Rossettini che spiazza Mirante. Lo stesso Pucciarelli poi coglie un palo con un diagonale a portiere battuto; al 36′ però il Bologna pareggia i conti con Franco Brienza che su punizione non lascia scampo a Skorupski. Passano 6′ e gli ospiti sono nuovamente in vantaggio: azione bellissima, uno-due tra Maccarone e Zielinski, con il primo che insacca anticipando Mirante. Il primo tempo è praticamente concluso quando su un lancio lungo di Masina a liberare Destro difende ottimamente il pallone, sfrutta un pasticcio difensivo in uscita di Skorupski con la complicità in negativo di Costa, la palla rimane li e l’ex Roma insacca il 2-2. Finisce così la prima frazione al Dall’Ara.

Il secondo tempo comincia, se possibile, a ritmi ancor più alti del primo; l’Empoli passa nuovamente in vantaggio al 48′ con Maccarone, con Pucciarelli che si lancia su un pallone in profondità, resiste ad una spallata di Masina e serve al centro Big Mac che di testa non sbaglia siglando il 2-3. Il Bologna però non si perde d’animo e al 50′ va vicino al pareggio con Taider che coglie un pallone vagante tirando a botta sicura, Skorupski decisivo. Al 55′ ammonito Laurini per un fallo in ritardo su Masina; primo cambio per i rossoblu, Donadoni manda in campo Falco per Crisetig. I ritmi non si abbassano e si vive di continui cambi di fronte; il Bologna prova a sfruttare gli esterni con Mounier ma soffre in mezzo Paredes. Al 72′ altro cambio per i rossoblu, dentro Pulgar al posto di Donsah; il cileno rimedia subito un giallo per fallo su Saponara, dal conseguente calcio di punizione però non nasce nulla per l’Empoli. Il risultato non cambia fino al 90′ e dopo i 4′ concessi da Mariani si conclude il match del Dall’Ara, Bologna-Empoli finisce 2-3. 

the voice 2016

The Voice 2016, Max Pezzali entusiasta del ruolo di giudice: “Ce la metterò tutta!”

Il Segreto facebook 20 dicembre

Programmi Tv stasera, 20 Dicembre: Affari tuoi-Speciale Telethon e Il Segreto