in

Bologna Fc a Joe Tacopina, accettata l’offerta degli americani

Nella notte è arrivata l’ufficialità, si è giunti all’accordo tra il presidente uscente Albano Guaraldi e l’avvocato americano Joe Tacopina, ai soci uscenti andrà una cifra pari a 6,3 milioni di euro. Gli americani hanno già previsto un aumento di capitale di 6 milioni, mentre un altro è previsto per il prossimo Giugno sempre intorno ai 7 milioni.Bologna agli americani

E’stata una notte movimentata dalle parti di Casteldebole: infatti, lo scorso 25 settembre sul sito del club era apparsa una nota che annunciava che il buco della società sarebbe stato coperto da Massimo Zanetti, invece ieri il Presidente Guaraldi ha messo le due proposte ai voti e ha vinto quella di Tacopina. Gli azionisti hanno deciso di proseguire le trattative con gli americani in quanto offrivano cifre più consistenti ai soci uscenti. Le trattative si chiuderanno attorno al 15 ottobre. Non dovrebbero essere previsti stravolgimenti societari con Fusco direttore sportivo, Lopez in panchina e il probabile arrivo di Claudio Fenucci (attualmente alla Roma) nell’area marketing.

E così dopo la Roma di James Pallotta anche il Bologna diventa a stelle e strisce, a proposito della Roma, nel 2011 Tacopina era diventato vice presidente del club per poi dimettersi quest’anno e riprovare la scalata al Bologna, che stavolta, al contrario del 2008, gli è pienamente riuscita.

Agrigento, San Giovanni Gemini: duplice femminicidio, uccide fidanzata e suocera, poi si suicida

Ebola, USA sotto shock: morto il primo malato