in ,

Bologna-Frosinone, il punto dall’infermeria rossoblu: si ferma Donsah

Sfida quantomai decisiva quella che il Bologna si appresta a disputare domenica tra le mura amiche del Dall’Ara contro il Frosinone; i rossoblu infatti sono ancora inchiodati a quota 0 in classifica e dopo tre giornate la situazione inizia a farsi preoccupante. La volta potrebbe esserci proprio in questo turno anche se l’avversario, che sulla carta ha gli stessi obiettivi degli emiliani, verrà a Bologna per cercare di conquistare punti importanti in chiave salvezza essendo anche i ciociari fermi a 0.

Delio Rossi dovrà ridisegnare la formazione rispetto a quella che è uscita sconfitta da Marassi visto che Giaccherini, uscito anzitempo, dovrà stare fermo per almeno per due settimane visto lo stiramento all’adduttore confermato dagli esami medici a cui è stato sottoposto l’ex Juve. Alla sua assenza si aggiunge quella probabile di Donsah, che ieri si è fermato durante l’allenamento ed è stato costretto ad uscire dal campo accompagnato dallo staff medico.

Non solo brutte notizie però visto che con il Frosinone torneranno ad essere disponibili sia Oikonomou che Gastaldello, entrambi recuperati; dopo la panchina a Marassi i due centrali potrebbero riprendere posto al centro della difesa viste le prove poco convincenti di Rossettini e Maietta.

Champions League 2015/2016, la top 11 della prima giornata

Concorso Agenzia del Demanio

Concorsi Agenzia del Demanio 2015: requisiti, scadenze, posti disponibili in varie regioni