in ,

Bologna – Napoli 3-2 video gol, sintesi e highlights Serie A 15a giornata

Finisce 3-2 Bologna-Napoli, lunch match della 15a giornata di Serie A con i rossoblu padroni di casa che con Donadoni hanno completamente cambiato pelle e lo dimostrano con una prova di forza contro la corazzata di Sarri; cade così al Dall’Ara la capolista della settimana che già ieri sera era stata sorpassata in classifica dall’Inter e che ora dovrà fare mea culpa per questo passaggio a vuoto.

Fin dai primi minuti del primo tempo si capisce chiaramente che il Bologna ha intenzione di giocare a testa alta e senza timori reverenziali; Destro è abile a difendere palla in avanti, permettendo ai suoi di alzarsi in fase offensiva e di far correre gli esterni. A fare la differenza però è soprattutto Amadou Diawara; il 18enne dei rossoblu è insuperabile a centrocampo, smista palloni e mette ordine. Proprio dal suo piede parte il pallone per il primo gol degli emiliani: recupero su azione del Napoli, verticalizzazione per Destro che difende palla su Albiol, entra in area e trafigge Reina; è il 14′, il Bologna è in vantaggio. I rossoblu continuano ad attaccare e al 21′ su calcio d’angolo c’è il raddoppio con Rossettini; Dall’Ara in delirio, Napoli che accusa il colpo. I partenopei hanno una chance al 35′ quando su un rimpallo arriva la sfera a Callejon che al volo coglie il palo basso; sul tiro però c’è prima la deviazione di Oikonomou e poi quella decisiva di Mirante. Il primo tempo finisce così con il Bologna in vantaggio 2-0.

La seconda frazione comincia con una potenziale occasione per il Napoli, con Higuain che non sfrutta al meglio l’assist di Hamsik e spara altissimo; la partita si fa più equilibrata e gli ospiti ci provano con Allan in percussione personale. Al 60′ però è Mattia Destro a siglare il 3-0 e la sua personale doppietta: palla sporca in profondità e l’ex Roma non si fa pregare insaccando; sul tiro colpevole anche Reina che non copre bene il primo palo. Il Napoli non si perde d’animo e ci prova fino alla fine: all’87’ Insigne imbecca Higuain che con la punta del piede spiazza Mirante e riapre i giochi; passano 3′ e al 90′ è ancora l’argentino che si libera di Oikonomou e sigla il 3-2. Gli ultimi 4′ sono un assedio del Napoli che tuttavia non trova il gol del definitivo pareggio; al Dall’Ara Bologna-Napoli finisce 3-2 con i rossoblu che per quasi due tempi tengono a bada una delle squadre migliori del campionato. La cura Donadoni funziona.

deputata repubblicana

Deputata repubblicana Usa e la cartolina di Natale da incubo: tutta la famiglia armata in posa

caso bozzoli news

Caso Bozzoli news: omicidio premeditato? Il giallo delle telecamere manomesse