in ,

Bologna Salvini attacca il governo, Alfano replica a L’Arena: insulti in diretta tv

Il ministro dell’Interno del governo Renzi, Angelino Alfano, oggi pomeriggio è stato ospite di Massimo Giletti a L’Arena, su Rai 1. Il conduttore ha mandato in onda uno stralcio del feroce attacco che oggi da Piazza Grande a Bologna Matteo Salvini accompagnato da Silvio Berlsuconi e Giorgia Meloni ha indirizzato a lui e al premier Renzi: “Alfano inutile e incapace, non sarà mai con noi in una piazza come questa! Non ci sarà nessun ritorno al passato, non possiamo vivere di nostalgia”.

“Il punto è: ma chi ci vuole stare con lui?” – ha commentato stizzito il ministro Alfano – “Non gli ho fatto nulla di personale, nemmeno lo conosco”. A Giletti che gli ha chiesto la natura di tanta acredine nei suoi confronti da parte del leader della Lega Nord, Alfano ha risposto così: “Quello che so per certo è che Salvini è il rappresentante di una Destra estrema con cui il governo non vuole avere niente a che fare. Per me Salvini è un ‘quaquaraqua’ incolto ed ignorante”.

Alfano ha parlato del ruolo subordinato di Silvio Berlsconi, suo ex alleato di Governo, nei confronti di Salvini, : “Andare in quella piazza a 80 anni e farsi fischiare dalla gente di ‘questo qui’ (Salvini ndr) per me è stata una scelta infelice. Sono triste per Berlusconi …”. “Berlusconi sbaglia” – ha poi aggiunto rivendicando la scelta di dividere la sua strada politica da quella del Cavaliere dopo la decisione di quest’ultimo di far cadere il suo governo, due anni fa – “la macchina dei moderati non la guida più lui ma Salvini”.

“Com’è che da quando c’è l’Europa non c’è la guerra? Salvini vuole uscire dall’Europa è inaccettabile”, ha aggiunto Alfano, “Stiamo facendo le riforme costituzionali, l’Italia inizia la sua ripresa, non possiamo fermarci adesso”. Rimarcando il suo “coraggio di cambiare il corso delle cose per salvare l’Italia insieme a Matteo Renzi”, si è espresso anche sulla controversa e delicata questione dei diritti civili, commentando così la frase del ministro Boschi “Questa legge va fatta, anche se ci sono dei punti su cui il dibattito è molto acceso”: “I diritti sì, ok. No alle adozioni, ogni bambino ha bisogno di un papà e una mamma. No all’adottabilittà dei bambini da parte di coppie dello stesso sesso”.

valentina dallari

Uomini e Donne news, Valentina Dallari esagera con i tatuaggi: lo sfottò del web

Bologna disordini

Matteo Salvini a Bologna: disordini, bombe carta e uova