in

Bologna, uccide la moglie a bastonate e si toglie la vita: doppia tragedia familiare

Una coppia di anziani ha perso a vita a Zola Predosa, nel Bolognese. La tragedia sarebbe avvenuta nella mattinata di oggi, venerdì 12 aprile 2019. Secondo la ricostruzione, Giancarlo Bedocchi, 84enne, avrebbe ucciso la moglie, Elena Caprio, di 83 anni, a bastonate per poi togliersi la vita. Dietro l’omicidio-suicidio, ci sarebbe probabilmente la malattia della donna, da tempo affetta da demenza senile.

Uccide la moglie per timore di non poterla assistere

Da quanto ricostruito dai carabinieri, il gesto del marito potrebbe essere scaturito dal timore di non riuscire più ad assistere l’83enne. Quindi la drammatica decisione di ammazzarla colpendola più volte alla testa, salvo poi di impiccarsi. A dare l’allarme, l’operaio di un cantiere allestito in una casa vicina che notando uno dei corpi ha chiamato il 112. La coppia, originaria della Romagna, viveva nell’appartamento di via Roma da alcuni anni.

Leggi anche —> Emanuela Orlandi tomba cimitero Teutonico: Vaticano avvia inchiesta interna, la verità è finalmente vicina?

GF16 Valentina Vignali super hot: fuori programma a luci rosse per la cestista

Cristina Buccino ultime news

Cristina Buccino Instagram: body in pizzo nero trasparente scopre il seno, erotismo alle stelle! (FOTO)