in

Bologna ultimissime: Corvino DS, Saputo prende il comando

Sembra che la tanto auspicata svolta sul fronte societario in casa Bologna sia avvenuta nella notte tra lunedì e martedì: il presidente Joe Tacopina infatti ha incontrato il magnate canadese Joey Saputo e nel corso del meeting sono state ridefinite alcune delle linee d’azione che nel corso dell’ultimo mese si erano incrinate e avevano portato ad una sorta di tensione interna alla nuova proprietà americana del Bfc.

L’avvocato newyorkese ha deciso di andare incontro alle richieste di Saputo, accettando di affidargli una maggiore libertà per quanto riguarda l’ambito sportivo della società: questo vuol dire che l’arrivo di Pantaleo Corvino non è più soltanto un rumours e potrebbe concretizzarsi a breve, fermo restando che per ufficializzare nuove nomine in ambito tecnico, gli investitori USA devono prima completare il tanto agognato aumento di capitale. L’arrivo dell’ex DS di Lecce e Fiorentina potrebbe di fatto mettere fuori dai giochi Filippo Fusco, difeso a spada tratta da Tacopina ma che difficilmente accetterà una convivenza nella gestione della squadra.

L’accordo verbale tra Tacopina e Saputo però non finisce qui; pare che il canadese abbia deciso di aumentare il proprio peso specifico nel club, decisione che comporterà la riduzione delle quote di alcuni soci “minori”. Gli imputati a lasciare spazio al re delle mozzarelle sono Stewart Goldfrab e Andrew Nestor; ad ogni modo Tacopina manterrà la presidenza e si occuperà della parte burocratica e di immagine, coadiuvato dal suo uomo di fiducia, il neo a.d Claudio Fenucci. Ora è atteso solo il nero su bianco per mettere la parola fine alle polemiche e parlare solo del campo.

Diretta Inter-Villareal dove vedere in tv e streaming

Inter ultimissime, Handanovic: “Non abbiamo giocato bene”

uccide padre mobile tv

Uccide il padre e usa i pezzi del cadavere per farsi un mobile per la tv