in ,

Bologna ultimissime, Diawara: la sua espulsione fa discutere

Dopo la vittoria contro il Napoli al Dall’Ara il Bologna di Donadoni è riuscito a dare continuità di risultati anche lontano dalle mura amiche espugnando Marassi per 1-0 e soprattutto battendo il Genoa in una sorta di scontro diretto; a far discutere in casa emiliana però è l’espulsione di Amadou Diawara, il giovane e promettente centrocampista della Guinea cui è stato mostrato il rosso a seguito di un’esultanza “particolare” sul gol di Rossettini.

Il giocatore di Donadoni infatti ha mimato un gorilla in risposta, a suo dire, di alcuni ululati e buuu razzisti provenienti dalla curva Nord del Genoa; “Ero felicissimo per il gol. Dopo aver abbracciato Rossettini ho semplicemente mimato la gestualità del gorilla come reazione a degli ululati che avevo sentito provenire da alcuni spettatori dietro la porta di Perin. Non è stato assolutamente un gesto volgare o offensivo”, afferma il giocatore.

Di diverso avviso è Mattia Perin, che ha giudicato irrispettoso il comportamento di Diawara e di alcuni altri compagni che hanno esultato per il gol proprio sotto la curva dei tifosi genoani: “Diawara ha fatto un brutto gesto verso la Nord, se lo sarebbe potuto evitare.” Ad ogni modo ora il ragazzo avrà un turno di squalifica da scontare in cui potrà riflettere su quanto accaduto, giusta o sbagliata che sia la decisione arbitrale.

Torneo di Viareggio

Campionato Primavera 12a giornata: risultati finali e classifiche

Calciomercato Inter Montoya

Calciomercato Inter ultimissime: Montoya, sarà addio a gennaio