in

Bonifica Bagnoli, disastro ambientale: 21 indagati e sequestro area

Truffa, falso, disastro ambientale: con queste ipotesi di reato la Procura di Napoli ha disposto il sequestro delle aree ex Italsider ed ex Eternit di Bagnoli ed indagato 21 persone tra amministratori di Bagnolifutura e amministratori locali.

Carabinieri Sequestro Area Bagnoli

Secondo i magistrati la bonifica milionaria dell’area è una colossale truffa e invece che risolvere ha peggiorato le condizioni dell’area che risulterebbero nettamente peggiorate sotto l’aspetto ambientale.

L’inchiesta e’ condotta dal pm Stefania Buda con il coordinamento dei procuratori aggiunti Francesco Greco e Nunzio Fragliasso mentre il sequestro delle aree è stato eseguito dai Carabinieri.

Written by Andrea Monaci

49 anni, è direttore editoriale di Urbanpost.it fin dalla sua fondazione nel 2012. Ha iniziato la sua carriera nel 1996, si è occupato principalmente di lavoro, criminalità organizzata e politica. Ha scritto per "Il Secolo XIX", "Lavoro e Carriere", "La Voce dei Laghi", "La Cronaca di Varese".

Zuppa di mais e pollo con spaghetti di riso: foto e ricetta

Che ne sarà di noi?