in

Bonus assunzioni 2016 al Sud: tutte le informazioni sugli sgravi fiscali

Bonus assunzioni 2016 al sud con la proposta del Governo Renzi per il rilancio dell’economia meridionale. Sono molte le novità introdotte con la Legge di Stabilità 2016. Ecco cosa bisogna aspettarsi in merito ad assunzioni e sgravi fiscali.

A favore delle imprese del sud, la Legge di Stabilità 2016 prevede l’estensione della decontribuzione fino al 2017. Questa riguarderà nello specifico le assunzioni a tempo indeterminato occorse nell’anno 2017. Questo tipo di misura, però, verrà confermata ad aprile 2016 dopo l’approvazione da parte delle autorità comunitarie competenti e successivamente alla verifica delle risorse finanziare. Inoltre, il bonus assunzioni 2016 per quanto riguarda i contratti a tempo indeterminato avrà una durata pari a 24 mesi con un importo di 3.250 euro.

Per quanto riguarda le donne disoccupate per un periodo di almeno 6 mesi e residenti in zone svantaggiate o con un’alta disparità occupazionale uomo-donna, o donne disoccupate da 24 mesi o ancora over 50 disoccupate da più di 12 mesi sono previsti sgravi del 50% sui contributi INPS e INAIL fino a un massimo di 12 mesi in caso di contratto in assunzione a tempo determinato e fino a un massimo di 18 mesi in caso di contratto a tempo indeterminato. Queste condizioni devono necessariamente essere favorite da un incremento del tasso occupazionale all’interno dell’azienda per la quale lavorano. Infine, sempre per lavoratori over 50 residenti nel sud Italia e nelle aree ad alto tasso di disoccupazione è previsto un contributo mensile pari alla metà dell’indennità di mobilità che spetta di norma al lavoratore, per un periodo massimo di 36 mesi.

Photo Credit: Baranq/Shutterstock.com

uomini e donne anticipazioni

Uomini e Donne, Ludovica Valli scelta: il messaggio della sorella Beatrice

Gomorra 2 la serie: ecco il video del trailer ufficiale