in

Bonus assunzioni 2017 al Sud per giovani e disoccupati: ecco cosa c’è da sapere

Come anticipato da UrbanPost il 18 ottobre, tra le novità che ha in serbo il Governo per il prossimo anno ci sono alcune misure volte a favorire le assunzioni e il lavoro stabile al Sud.

E’ lo stesso Premier Matteo Renzi da Caltanissetta ad annunciare la conferma integrale delle agevolazioni fiscali per le regioni del Mezzogiorno, ovvero Abruzzo, Molise, Campania, Puglia, Basilicata, Calabria, Sicilia e Sardegna. A fargli eco il ministro del Lavoro Giuliano Poletti: “La decontribuzione sarà totale fino a 8.060 euro per 12 mesi per gli imprenditori delle regioni meridionali che, nel 2017, assumeranno a tempo indeterminato o in apprendistato giovani tra i 15 ed i 24 anni, e disoccupati con più di 24 anni privi di impiego da almeno sei mesi”.

SCOPRI TUTTE LE NOTIZIE SUL LAVORO IN ITALIA!

Il ministro, riporta La Stampa, ha anche assicurato anche che nei prossimi giorni verranno definiti gli atti amministrativi per rendere operativa la misura a partire dal 1° gennaio 2017. E per quanto riguarda il programma di Garanzia Giovani? La speranza è che il bonus possa essere esteso su tutto il territorio nazionale a chi assumerà gli iscritti a questo programma.

L’operazione della decontribuzione totale al Sud costerà complessivamente al Governo 730 milioni di euro.

In apertura: jarmoluk/Pixabay.com

Aerosmith Firenze Rocks in Italia tour 2017: data, prevendita e prezzi biglietti, quello che devi sapere

Referendum 2016 bicameralismo paritario

Referendum 4 dicembre 2016 sondaggi, ecco cosa voteranno i giovani