in ,

Bonus bebè 2015 e contributo retta asilo: requisiti, domanda, ecco come richiederli

Il Bonus bebè 2015 e il contributo per il pagamento della retta asilo, sono due contributi stanziati dal governo a cui possono accedere le mamme con figli. Le due agevolazioni però presentano delle differenze sostanziali che è necessario considerare. Il primo è un assegno che può essere di 80 o 160 euro di cui possono fruire i cittadini italiani, comunitari o extracomunitari, con regolare permesso di soggiorno, che hanno avuto, adottato un bambino dal periodo che va dal 1° gennaio 2015 al 31 dicembre 2017.

Tra i requisiti essenziali per poterne beneficiare c’è quello di reddito, infatti, i nuclei familiari con un reddito Isee che supera i 25 mila euro non possono presentare domanda. Considerando questo elemento le famiglie potranno avere un assegno mensile di 80 euro se hanno un reddito che va dai 25 mila ai 7 mila, per la fascia più bassa il bonus raddoppia a 160 euro. Le domande devono essere presentate all’Inps attraverso la procedura telematica entro 90 giorni dalla data di nascita, adozione o affidamento preadottivo del bambino. Il voucher baby sitting, invece, è un contributo erogato dall’Inps per le mamme lavoratrici che hanno deciso di non avvalersi del congedo parentale, tornando a lavoro dopo i mesi di maternità.

Per quest’agevolazione è data alle madri la possibilità di scelta su come destinare il contributo, infatti, potranno decidere di utilizzare l’importo del voucher per il pagamento della retta asilo o di una baby sitter. Per le madri iscritte alla gestione separata l’importo sarà di 600 euro per tre mesi, mentre negli altri casi i mesi sono sei. Nella richiesta all’Inps dovrà essere indicata la scelta tra le due opzioni, inoltre è necessario allegare la rinuncia del congedo parentale. Le domande devono essere presentate entro gli 11 mesi successivi al congedo di maternità.

Photo credit: Monkey Business Images/shutterstock

Expo 2015 eventi 23 giugno

Milano Expo 2015: programma eventi di martedì 23 giugno

Serie B 2015-2016

Brescia calcio, a breve il ripescaggio: sarà ancora Serie B