in ,

Bonus bebè 2015: Inps e requisiti

Quali sono i requisiti per ottenere il bonus bebè 2015 e come si richiede all’Inps? UrbanDonna – Mamma vi propone alcune informazioni utili per restare sempre aggiornati sui benefici che si possono trarre per i vostri bambini. L’assegno del valore di 80 euro al mese (960 euro all’anno) può essere chiesto dai genitori di bambini nati o adottati tra il 1° gennaio 2015 e il 31 dicembre 2017, che hanno un reddito Isee fino a 25mila euro all’anno, mentre il bonus di 1.920 euro annui può essere richiesto da chi ha un reddito Isee inferiore a 7mila euro all’anno.

Per richiedere il bonus, basta che uno dei genitori che vive con il figlio compili questo modulo, autocertifichi il possesso dei requisiti, alleghi l’Isee e invii il tutto per via telematica. Ecco quali sono i requisiti che bisogna avere per poter richiedere il bonus bebè 2015.

Secondo la normativa riportata dal sito dell’Inps, i requisiti sono: “Cittadinanza italiana, oppure di uno Stato dell’Unione Europea oppure, in caso di cittadino di Stato extracomunitario, permesso di soggiorno UE per soggiornanti di lungo periodo […] Ai fini del presente beneficio ai cittadini italiani sono equiparati i cittadini stranieri aventi lo status di rifugiato politico o lo status di protezione sussidiaria […]; residenza in Italia; convivenza con il figlio: il figlio ed il genitore richiedente, devono essere coabitanti ed avere dimora abituale nello stesso comune […]; ISEE del nucleo familiare di appartenenza del richiedente, oppure del minore nei casi in cui lo stesso faccia nucleo a sé, non superiore ai 25.000 euro all’anno. Tutti i requisiti devono essere posseduti al momento di presentazione della domanda“. Importante ricordare che per ottenere il bonus bebè la domanda va fatta entro 90 giorni dalla nascita del figlio, altrimenti si potranno perdere alcune mensilità dell’assegno.

Seguici sul nostro canale Telegram

Calendario Serie A 5a giornata

Calendario Serie A 2015/2016 5a giornata: diretta tv e streaming

riforma pensioni 2016 Ape incontro con i sindacati

Riforma pensioni 2015 ultime novità: donne, uscita anticipata, flessibilità e turn over, Giuliano Poletti al lavoro