in ,

Bonus Bebé 2015 Inps: requisti necessari per richiederlo

Il Bonus Bebè 2015 Inps è un contributo economico stanziato del governo, rivolto alle famiglie che avranno o adotteranno un bambino dal 1° gennaio 2015 al 31 dicembre 2017. Il sussidio prevede l’erogazione di un importo che, in base al reddito Isee, requisito essenziale, può essere di 960 euro o 1920 euro annuali, fino al terzo anno di vita del bambino adottato o nato nel periodo di riferimento.

Del Bonus Bebè 2015 potranno beneficiare i cittadini italiani residenti in Italia e gli stranieri con regolare permesso. I requisiti di reddito escludono nella ricezione del contributo quelle famiglie che hanno un reddito Isee superiore ai 25mila euro. Ai nuclei familiari che non superano questa soglia saranno corrisposte due cifre differenti: la prima di 960 euro l’anno, rateizzati in 12 mensilità, per le famiglie che hanno un Isee che va dai 7mila sino a 25mila. La seconda pari a 1920 euro l’anno, 160 per 12 mesi, sarà per quei nuclei familiari che hanno un reddito inferiore ai 7mila.

L’erogazione del Bonus Bebè 2015 non avviene in maniera automatica ma è necessario presentare la richiesta all’Inps. La domanda deve essere presentata nei primi 90 giorni a partire dalla nascita del bambino. I documenti di nascita e la dichiarazione dell’Isee costituiscono la documentazione da presentare all’Inps, l’ente cui spetterà analizzare le domande per provvedere all’erogazione.

taormina gay

Unioni civili, Taormina: se mio nipote fosse gay, spererei di morire prima e non vederlo

Pasqua 2015

Pasqua 2015 a Londra: voli low cost e offerte last minute per una Pasqua British