in ,

Bonus Mamma Domani 2017: cos’è e come funziona

Tra le diverse agevolazioni per la famiglia, il Governo Renzi ha inserito nel testo nella Legge di Stabilità 2017 anche un nuovo aiuto economico per le donne in gravidanza; si tratta del Bonus Mamma Domani 2017 che vuole venire incontro alle future mamme che, durante i nove mesi di attesa, devono far fronte a diverse spese sanitarie e personali. Ecco allora, secondo la presentazione nella Legge di Stabilità, cos’è e come dovrebbe funzionare il Bonus Mamma Domani, anche se per tutti chiarimenti più pratici bisognerà attendere il decreto attuativo.

Oltre al Bonus Bebè 2017, ai Buoni Nido e ai Voucher Baby Sitter, il Governo Renzi ha inserito nella Legge di Stabilità 2017 anche il Bonus Mamma Domani che si rivolge alle donne in dolce attesa. Si tratta di un aiuto economico del valore di 800 euro che le future mamme riceveranno al settimo mese di gravidanza; si è scelta questa “scadenza” poiché si tratta nella maggior parte dei casi del momento in cui la buona riuscita della gravidanza è quasi certa. Inoltre da questo momento in poi le spese aumenteranno notevolmente per la futura mamma, dovendo acquistare il necessario per il piccolo in arrivo.

Il Bonus Mamma Domani 2017 partirà con i nuovi nati a partire dal primo gennaio 2017 e le donne in gravidanza potranno farne domanda all’Inps per via telematica come per la maggior parte degli aiuti economici alle famiglie. Con tutta probabilità i requisiti saranno legati alla dichiarazione Isee ma per sapere quali donne ne avranno diritto sarà necessario attendere il decreto attuativo.

GF Vip, Asia Nuccetelli svela: “Sono stata 4 mesi in ospedale, ecco perché”

Montano operazione Olimpiadi Rio 2016

Aldo Montano scherma, il talento livornese: “Non mollo”