in ,

Bonus mobili 2016: chi può usufruirne? Tutte le informazioni utili

Cos’è il bonus mobili? Si tratta di una detrazione Irpef per l’acquisto di mobili e di grandi elettrodomestici allo scopo di arredare un immobile in fase di ristrutturazione. Chi può usufruirne? Tutti quei soggetti che che hanno effettuato un intervento di ristrutturazione edilizia. Il bonus mobili 2016 è valido per le spese sostenute dal 06-06-2013 al 31-12-2016, in virtù della proroga effettuata con la Legge di Stabilità 2016.

Consiste nella detrazione del 50%, ripartita in 10 rate annuali, sul limite massimo di spesa di € 10.000 per unità immobiliare, a prescindere dal totale delle spese per i lavori di ristrutturazione. Quando il contribuente effettua interventi edilizi agevolabili su più unità immobiliari la detrazione viene riconosciuta più volte. Cosa sono i beni agevolabili? I mobili nuovi necessari per il completamento dell’arredo dell’immobile oggetto di ristrutturazione, di cui l’Agenzia delle Entrate ha fornito un elenco esemplificativo con apposita circolare 29/E/2013QUI la scheda informativa.

Ricordiamo poi il Bonus Mobili under 35, indirizzato prevalentemente alle giovani coppie sposate o conviventi da almeno tre anni che vogliono rinnovare l’arredamento della casa, loro abitazione principale, acquistata nel 2015 o nel 2016. L’accesso al Bonus Arredi giovani coppie è però condizionato al possesso di alcuni requisiti ampiamente specificati nella Circolare 7/E dell’Agenzia delle Entrate, che potrete leggere cliccando qui.

ricette dolci

La Prova del Cuoco, malore in diretta tv: Antonella Clerici abbandona lo studio

Maybelline Sostieni lo sguardo, alza la sfida: il concorso per le amanti della moda e del make up