in , ,

Borse di studio all’estero 2017/2018: scadenze e modalità d’iscrizione

Se siete alla ricerca di borse di studio all’estero per l’anno 2017/2018 questo articolo fa per voi: abbiamo selezionato tutte le proposte attive per un percorso di studi fuori dall’Italia, dall’Europa all’Asia. Oltre a segnalarvi tutte le scadenze, vi spiegheremo anche quali sono le modalità per proporre le vostre candidature.

Borse di studio all’estero 2017/2018: Cina

Tra le più interessanti borse di studio all’estero vi segnaliamo per prima quella che offre un’esperienza formativa annuale in Cina. In particolare, la Cina offre 11 borse di studio complete per l’anno accademico 2017/18 riservate ai cittadini italiani che voglio intraprendere i corsi di Bachelor’s Degree, Master’s Degree, Doctor’s Degree, General Scholar e Senior Scholar. I percorsi di studio offerti sono destinati agli italiani dai 25 sino ai 49 anni, dipendentemente dal corso scelto: per ogni percorso di studio è richiesto un differente grado d’istruzione, dal diploma di maturità sino ad una laurea magistrale. Per tutti i candidati, invece, è richiesta una buona conoscenza del cinese che andrà verificata con un esame orale che si terrà presso il Ministero Italiano degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale a Roma che attesti tale conoscenza. Per tutte le info aggiuntive è possibile consultare il bando online: la scadenza per l’invio delle candidature è fissata per il 13 febbraio 2017.

Borse di studio all’estero: Collegio d’Europa, Bruges o Varsavia

Continuiamo con le borse di studio all’estero per il 2017/2018 soffermandoci su quella offerta dal Collegio d’Europa per la sede di Bruges o Varsavia. In particolare – per il periodo che va da settembre 2017 a giugno 2017 – verranno offerte borse di studio per:

  • Campus di Bruges:
    • Master in Studi Economici Europei
    • Master in Studi Economici Europei (specializzazione: Integrazione Economica
    • Europea e Mondo delle Imprese)
    • Master in Studi Politico-Amministrativi Europei
    • Master in Studi sulle Relazioni Internazionali e Diplomatiche dell’Unione
    • Europea
    • Master in Studi Giuridici Europei
  • Campus di Varsavia (Natolin)
    • Master in Studi Interdisciplinari Europei – Dimensione Interna e Dimensione Esterna dell’Unione Europea.

Per partecipare è necessario essere in possesso di una Laurea Magistrale o del vecchio ordinamento: in alternativa, verranno considerate anche le domande proposte da candidati in possesso di Laurea Triennale e Master. Il termine ultimo per inviare la propria candidatura è fissato per il 18 gennaio 2017 se inviata online tramite sito ufficiale MAECI e per il 20 gennaio 2017 se inviata per mezzo posta. Nel bando ufficiale è possibile consultare tutte le info in modo dettagliato.

Borse di studio all’estero: le cose da sapere

Le borse di studio all’estero sono uno strumento molto utile sia per approfondire la conoscenza di una lingua differente da quella madre sia per specializzarsi in particolari ambiti di studio o ricerca. Ultimo ma non per importanza, un altro aspetto fondamentale dell’ottenere una borsa di studio all’estero è quello di avere la possibilità di vivere molti mesi in un Paese differente da quello a cui si è abituati, con tutti i pro e contro. In ogni Paese, soprattutto in quelli fuori dall’Unione Europea, sono in vigore leggi ma anche usanze che è bene conoscere prima di partire: dai documenti necessari alla permanenza sino ai pericoli in cui si può incorrere, è bene utilizzare tutti gli strumenti possibili per informarsi. In particolare, vi segnaliamo il portale governativo www.viaggiaresicuri.it: sul portale del Ministero degli Esteri, invece, è possibile consultare tutti i bandi attivi e passati.

Vacanze Carnevale 2017, quando si celebra? Date e feste suggestive dalla Lombardia al Veneto

netflix app

Netflix hackerato, migliaia di account presi di mira dal phishing online